Comune di Castelfranco Emilia - piazza della Vittoria 8 - 41013 Castelfranco Emilia (MO) - Call Center 059 959 211
Benvenuto nel nel portale della Città di Castelfranco Emilia - clicca per andare alla home page Benvenuto nel nel portale della Città di Castelfranco Emilia - clicca per andare alla home page
motore di ricerca

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

Poesia Festival '18 - XIV edizione

notizia pubblicata in data : sabato 01 settembre 2018

Poesia Festival '18 - XIV edizione

SABATO 22 SETTEMBRE

INGRESSO GRATUITO CON APERTURA AL PUBBLICO E DISTRIBUZIONE BIGLIETTI FINO A ESAURIMENTO POSTI DALLE ORE 20:00

Alle 21.00, presso il Teatro Dadà, piazza Curiel 26, Castelfranco Emilia

LO STALLO

uno spettacolo di SANDRO LUPORINI, DAVID RIONDINO in scena con i KHORAKHANÈ, LUCA RAVAGNI e CHIARA RIONDINO

Con questo spettacolo Sandro Luporini, co-autore di tutti gli spettacoli di Giorgio Gaber, torna al Teatro Canzone dopo vent’anni. Lo stallo, titolo che allude al gioco degli scacchi quando “la partita non ha vincitori né vinti, è immobile,eternamente sospesa”, è il racconto di un uomo che si sente incapace di un gesto che possa ridare un senso al mondo e alla vita. Ma questo stallo si può forse riferire anche alla situazione sociale e culturale di oggi, oppure è soltanto uno stato d’animo? In ogni caso, l’uscita dallo stallo dipenderà dagli spettatori. Un indizio. Usare l’ironia.

DOMENICA 23 SETTEMBRE


presso la Biblioteca comunale “L. Garofalo”, Piazza Liberazione 5, Castelfranco Emilia

Alle 10.15 STEFANO CARRAI legge le sue poesie e dialoga con GUIDO MATTIA GALLERANI
Nell’ultima raccolta di Carrai, Il grande deserto del Gobi funge da allegoria del nostro difficile passaggio nel mondo. Ma altri luoghi, Genova, Firenze, Ferrara emergono dal tessuto storico del libro: una forma di canzoniere che il poeta cerca così di ricostruire, dopo che questo genere poetico è stato ridotto a brandelli e disperso lungo il Novecento.

Alle ore 11.00 ENRICO TESTA legge le sue poesie e dialoga con ROBERTO GALAVERNI

Cairn è il titolo dell’ultimo libro di Testa: una parola di origine gaelica che significa “mucchio di pietre”, a indicare contemporaneamente monumenti sepolcrali preistorici e tragitti montani. Anche in questa raccolta, ritornano i temi cari all’autore: il rapporto con i morti, lo smarrimento esistenziale. Ma emerge anche una nuova tonalità: quella dell’invettiva impaziente contro lapolitica e il conformismo imperante.

Alle 11.45 GIANCARLO PONTIGGIA legge le sue poesie e dialoga con STEFANO COLANGELO

Un’immaginazione fervida e controllata, maturata in equilibrio con una poesia di pensiero. Il corpo della scrittura diventa per Pontiggia un esercizio della mente,un percorso coraggioso e pericolante in mezzo a due voragini, lo “stridìo rigoglioso delle cose” e “l’unghia del tempo”.

Risultato
  • 3
(62 valutazioni)
Documenti Allegati
Programma completo Poesia Festival '18 Programma completo Poesia Festival '18 Formato pdf Scarica il documento - formato pdf - 4189 Kb
Calendario eventi
<< settembre 2018 >>
L M M G V S D
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
             
area riservata
Area Riservata
Portale internet realizzato da Progetti di Impresa Srl Copyright © 2014